La Grayling a supporto del turismo e investimento in Kenya

 
 
Nairobi, 09/04/2015
 
Il governo del Kenya, attraverso il Ministero Commercio e Turismo della East African Affairsha nominato la Grayling come partner globale per le pubbliche relazioni.
 
 

Il governo del Kenya, attraverso il Ministero del Commercio e Turismo della East African Affairs, ha incaricato la società multinazionale Grayling – leader mondiale nelle pubbliche relazioni, digital marketing, relazioni con i governi e altro – per sostenere la strategia del governo Keniota per il recupero e il rilancio del turismo e gli investimenti interni in Kenya.

Kenyan-flag-opt_W610xH343_20150409143933

La Grayling promuoverà il potenziale del Kenya a livello globale aiutando il governo a comunicare il suo messaggio in modo efficace sia a livello regionale che internazionale.

“Il Kenya sta subendo tempi difficili, a causa di problemi che riguardano città e paesi di tutto il mondo. Il nostro settore turistico è particolarmente colpito.

La natura profonda di questo problema non può essere sottovalutata e, come governo, siamo ben consapevoli dell’importanza di affrontare le questioni chiave che mirano a ripristinare la nostra reputazione come prima destinazione di visitatori in Africa”, ha detto la signora Phylis Kandie, Segretario di Gabinetto Commercio e Turismo per gli affari East Africani, durante un evento a Iten, in Kenya occidentale, con lo scopo di avviare iniziative turistiche e di investimento regionali.

“Abbiamo il sostegno internazionale attraverso una serie di temi, ma è fondamentale avere anche al nostro fianco un partner esperto come Grayling, che può mobilitare la propria rete globale per garantire che il nostro messaggio venga comunicato efficacemente in ogni angolo del mondo.”

L’amministratore delegato di Grayling per il Medio Oriente e l’Africa, Mrs. Loretta Ahmed, dice: “Non ci può essere alcun dubbio che il Kenya ha subito gravi colpi alla sua industria turistica e alla sua reputazione a livello mondiale nel corso degli ultimi diciotto mesi”

“È doloroso vedere una delle economie turistiche più vivaci del mondo di fronte a tali sfide. Indipendentemente dall’età o dalla nazionalità, il Kenya è sempre e giustamente stata la prima scelta del mondo per coloro che vogliono vedere la storia naturale più graziosa di questo pianeta.

“Il Kenya è veramente il gioiello dell’Africa e siamo impegnati a ripristinare il suo splendore. “

“Abbiamo una straordinaria rete globale ed esperienza internazionale, insieme a un team Keniota di grande talento ed esperienza con sede a Nairobi”.

—————–

Siamo quindi fiduciosi in questa importante iniziativa non solo per i nostri connazionali che, con grandi sacrifici hanno creato delle realtà di successo, ma anche per i tanti, tantissimi Kenyoti che in queste strutture hanno trovato opportunità di lavoro difficilmente reperibili in altro modo.